FAVLAF Fondo Assistenze Varie Lavoratori Agricoli Ferraresi - Ferrara

Via C. Monteverdi, 4

44124 Ferrara

Lun-Ven 9.00/14.00

Tel. 0532 200151 - Fax 0532 242909
Servizi F.A.V.L.A.F.

News da F.A.V.L.A.F.

Contributi

CONTRIBUTI

Sono considerate entrate del Fondo i contributi assistenziali previsti dai contratti integrativi provinciali di lavoro.

La misura della riscossione del contributo é stabilita anno per anno dal Consiglio Direttivo sulla base delle intese raggiunte in sede sindacale dalle Organizzazioni Sindacali Datoriali e dei Lavoratori.

I contributi sono determinati annualmente sulla base della previsione elaborata tenendo conto delle giornate di lavoro effettuate nell'anno di competenza, e commisurati alle prestazioni da erogare. Il contributo é determinato a giornata lavorata.

Il contributo verrà applicato alle giornate di lavoro svolte nel corso dell'anno solare di competenza di ogni singola azienda o cooperativa, dagli operai agricoli a tempo determinato ed a tempo indeterminato.

Il dato afferente al numero di giornate di lavoro attribuite ad ogni singola azienda, potrà essere acquisito attraverso i ruoli contributivi dell'INPS - Previdenza Agricola, ovvero attraverso le Organizzazioni Datoriali Provinciali del settore, relativamente alle aziende ivi associate.

Le giornate di lavoro per cui si richiede il contributo sono quelle retribuite per intero (quadro “O” del mod. INPS DMAG-D).

Il versamento delle somme dovute al Fondo verrà effettuato annualmente tramite Mav bancario o c/c bancario, ovvero secondo le modalità e i termini  stabiliti dal Consiglio Direttivo.

Al versamento delle quote di contributo, in parte a carico del datore di lavoro, ed in parte del lavoratore, provvederà sotto la propria responsabilità il datore di lavoro mediante trattenuta sulla retribuzione relativa al periodo di paga.

Trascorsi sessanta giorni dalla data di scadenza del Mav, il Fondo attiva le procedure per il sollecito ed il recupero del credito relativo ai contributi annuali.

Il F.A.V.L.A.F. si avvale di legali, per la escussione di contributi contrattuali non incassati nei termini previsti.